To be welcome – action

a stone to be welcome


2018, action
photo documentation
Tsukuba International Artist in Residence,Tsukuba, Japan

STONE / AN ACTION TO BE WELCOME

In front of the gate of a small Japanese building I found a stone that had been woven into a black string. The stone placed in that position seemed to say: do not enter. Struck by the beauty and delicacy of the object I wanted to use it as an element from which to start my project, trying to “overturn” its meaning. The stones, significant objects in Japan, have become for me an instrument of encounter and represent the memory of all the meetings that took place in the short and precious time of a photographic shoot


Davanti al cancello di un piccolo edificio giapponese ho trovato una pietra intrecciata in una corda nera. La pietra posta in quella posizione sembrava dirmi: non entrare. Colpito dalla bellezza e dalla delicatezza dell’oggetto, volevo usarlo come elemento da cui iniziare il mio progetto, cercando di “capovolgerne” il significato. Le pietre, oggetti significativi in ​​Giappone, sono diventate per me uno strumento di incontro. Ho chiesto ad una decina di persone di farsi fotografare sulla soglia della loro casa con in mano quella pietra.  Oggi quella pietra rappresenta il ricordo di tutti gli incontri che si sono svolti nel breve e prezioso tempo di uno scatto fotografico.

stone 3.jpg

photos in collaboration by Indian photographer Madpal

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...